Le Palline Vaginali o Palline di Kegel

Le Palline Vaginali o Palline di Kegel

Le Palline Vaginali o Palline di Kegel sono state riconosciute importanti per la nostra ginnastica pelvica, per tonificare e aiutarci ad evitare spiacevoli disagi dovuti dalla lassità del nostro pavimento pelvico. Tanti pensavo che è un problema che colpisce quando si invecchia invece purtroppo non è proprio così, noi consulenti Lovedeal possiamo aiutarti a prevenire invece che curare.

STORIA
Sono note per essere state utilizzate sin dal 500 d.C. in Giappone. Le palline erano di metallo o avorio e venivano dapprima inserite nella femmina per aumentare il piacere del maschio durante il rapporto. Non ci volle molto alle donne giapponesi per capire che potevano essere usate per indurre un orgasmo. Le palline furono presto attaccate con un filo di seta o una catena in modo che la rimozione dall’organo femminile fosse più facile.

Ralph Fitch, un famoso viaggiatore inglese che fu uno dei primi ad esplorare la Mesopotamia e l’India, è stato uno dei primi a conoscere questo oggetto. Circa 12 anni dopo un italiano in esplorazione della Thailandia scoprì che gli uomini usavano le palline per allungare l’organo maschile che risultò estremamente doloroso. Le palline hanno una storia incredibile e risultano ad oggi il primo vibratore al mondo.

COSA SONO?
Le palline vaginali, conosciute anche come palline di Kegel o palline di geisha, sono delle palline che possono essere di varie misure, diversi materiali e diverse forme, quali all’interno contengono sfere di metallo per allenare i muscoli vaginali al fine di aumentare la tonicità e rendere i rapporti intimi più stimolanti per tutti, in totale sicurezza e piacere. Ma sono stati rivalutati per la nostra salute e sono importanti per il nostro pavimento pelvico e riattivano la nostra muscolatura perineale dando effetti benefici alle donne di ogni età.

COS’E’ IL PAVIMENTO PELVICO?
Il pavimento pelvico è una regione muscolare importantissima, anzi, fondamentale per la salute e il benessere della donna. Nonostante ciò trattasi di un distretto ancora oggi non sufficientemente conosciuto e sottovalutato. Di recente definito come “muscolo della felicità”, ma anche “muscolo più sconosciuto”, riscoprirlo e valorizzarlo é oggi un obiettivo possibile. E’ situato nella cavità del bacino ed è un insieme di muscoli, tendini e legamenti svolge innanzitutto la funzione di sostenere gli organi pelvici come l’ utero e la vescica detti organi pelvici e mantiene la continenza e le pressioni addominali come tosse e starnuto.

PERCHE’ USARE LE PALLINE?
… tali muscoli hanno la funzione principale di sostenere gli organi pelvici e sono 20% muscoli attivi e 80% muscoli passivi. Con le palline andiamo ad allenare questi ultimi perché inserendole nella nostra vagina attiviamo un movimento involontario per un allenamento passivo. La perdita di tonicità è dovuta a molteplici fattori esempio:

  • Per una gravidanza (prima e dopo)
  • Per un’importante sovrappeso (pressione dell’addome)
  • Per una tosse cronica (sforzi addominali)
  • Per età
  • Per una propria fisicità
  • Per Operazioni particolare

QUALI SONO GLI OBIETTIVI?
la preparazione al parto o recuperare il tono muscolare dopo parto prevenire la perdita di tonicità evitare l’abbassamento degli organi pelvici evitare l’incontinenza evitare perdite spiacevoli. Ecco perché le palline sono importanti! Evitiamo di arrivare a sentirci a disagio con il nostro essere donna …

COME USARLA?
L’allenamento con le Palline vaginali è consigliato con gli esercizi mirati al rinforzo della tonicità muscolare del Pavimento Pelvico esempio Esercizi di Kegel. Però si possono usare mentre si fanno allenamenti leggeri come una camminata oppure le pulizie di casa, l’importante è non stare seduti. Altra cosa da dire è che non si deve fare una ginnastica troppo pesante, ad altro sforzo, per non andare a sollecitare troppo la vibrazione ed avere un effetto contrario.

E’ consigliato un allenamento quotidiano di almeno 15/20 minuti per chi ha problematiche di lassità pelvica, per prevenire o mantenere è sufficiente fare 2/3 volte alla settimana. Non tenere le palline troppe ore (non superare le 3 ore). Consulta la tua incaricata di fiducia per un allenamento personalizzato.

Acquista: Vai al Prodotto
Coupon Sconto: RGZUO-5
Codice Sponsor: 1680
Scritto da: Alessandra

Potrebbe interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *